Il Cucchiaio d’argento

Il Cucchiaio d’Argento valuta Mandarin 2 con un sette pieno, definendolo: “Una riuscita sintesi tra la proliferazione qualitativamente castrante della ristorazione cinese nella declinazione italiana e i pochi salvifici esempi di gastronomia alta, complessa e meditata: il punto d’incontro che spesso manca a Milano”.

Leggi la recensione!